ANCHE FERRARA PRENDE UN GRANCHIO!
30/10/2011

Sei di fila! E chi lo avrebbe mai detto?
I Crabs di Ambrassa dopo due supplementari hanno ragione anche delle corazzata Ferrara: partita tecnicamente non bella, caratterizzata da molti errori, ma di un'intensità incredibile, vibrante e tesa come poche di recente memoria.
Partiamo dal pubblico: quasi 1.400 (sì, millequattrocento!) spettatori sugli spalti per una cornice degna di un paio di categorie più su. Un pubblico caldo che dà e riceve da chi butta il cuore in campo in un circolo virtuoso che è uno dei segreti di questi Crabs.
La partita: i granchi, come spesso capita, partono male in attacco e non capitalizzano ciò che disfano (agli avversari) in difesa. Il primo quarto si chiude con la Mobyt sopra 14-16, ma nel secondo i Crabs piazzano un break che li porta sopra di 7 all'intervallo, 23-16. Fa canestro quasi solo Amadori, 10 per lui, ma in compenso la difesa cancella gli esterni estensi e lavora benissimo sullo spauracchio Benfatto, che segna sì, ma viene decisamente limitato.
L'intervallo è di un'intensità pazzesca: il canestro diventa la cruna di un ago, segnare una chimera e si percepisce chiaramente che la posta in palio annebbia le menti (e i polpastrelli) in attacco, ma porta a decuplicare le forze in difesa. Gli errori e le perse non si contano e i Crabs pagano soprattutto la scarsa vena dalla lunetta - 10/21 ad un certo punto. I parziali dei quarti la dicono lunga: Ferrara vince il terzo 15-12 ed il quarto addirittura 11-9, ma non ha la forza per segnare il tiro della vittoria e si va al primo overtime.
Non cambia il canovaccio, si segna quasi solo dalla lunetta, con i Crabs che cominciano finalmente a mettere i liberi e Caceres che piano piano vede il canestro allargarsi. Altro tiro per vincere di Ferrara, altra grande difesa, altro errore. Secondo overtime.
Caceres sale in cattedra, la difesa è sempre quella e Ferrara non ce la fa più: Bruni e Gasparin mettono dalla lunetta i liberi decisivi e la Mobyt si arrende.
Finisce 78-74 ed il Flaminio canta di gioia. (foto Simone Marcaccini)

PS: tra prima squadra e Settore Giovanile i Crabs hanno vinto in ottobre tutti gli incontri disputati. E scusate se è poco...


Tabellino
CLASSIFICA SERIE B
TEAM
Pt
XL Extralight Montegranaro
52
Lions Basket Bisceglie
48
Globo - Infoservice Campli
44
Allianz Pazienza Cestistica San Severo
42
Amatori Pescara
40
Olimpia Bawer Matera
34
Goldengas Pallacanestro Senigallia
32
Malloni Basket P.S. Elpidio
32
NTS BASKET RIMINI CRABS
28
Were Basket Ortona
26
Al Discount Venafro
24
Etomilu Giulianova
22
Sicoma Valdiceppo Perugia
18
Il Globo Isernia
16
Pu.Ma. Trading Basket Taranto
12
Quarta Caffè Monteroni
10
Iscriviti alla Newsletter E-mail dei CRABS
Vuoi ricevere gli aggiornamenti sul tuo telefonino?
Iscriviti alla NEWSLETTER SMS
Basket Rimini Crabs
Sede legale Via Mosca, 54B
Capitale sociale Euro 18.000,00 i.v.
Codice fiscale e numeri iscrizione nel registro
delle Imprese di Rimini n. 91002440401
P.Iva 02028690408
Iscritta nel REA della C.C.I.A.A. di Rimini al n. 254450
Soggetta a direzione e coordinamento della Società
CRABS 1947 S.R.L. sede in Via Mosca, 54B
Cod. fisc. 03617500404
Privacy Policy
Realizzazione siti internet