INTERZONA UNDER 16, NULLA DA FARE CON L'ARMANI JUNIOR
19/05/2017

Pronostico rispettato nella gara d'esordio dell'Interzona di Arezzo: granchietti sconfitti dall'Armani Junior 86-58.

UNDER 16 D'ECCELLENZA, CONCENTRAMENTO 2 - I GIORNATA

ARMANI JUNIOR MILANO - BASKET RIMINI CRABS 86 - 58
 (25-10; 45-28; 67-42)
Olimpia: Augeri 8, Solari 4, Costanzo 13, Vignoli 4, Roncari 15, Grimaldi 13, Villantieri 1, Marelli 3, D'Ambrosio 2, Bertuccetti 2, D'Almeida 13, Tintori 8. All.: Bizzozero, Poliaga.
Crabs: Baroni, Heba 1, Rosario Cruz, Lonfernini 12, Veroni 6, Rossi 10, Puzalkov 7, Giorgi 6, Ferrari 4, Mavric 8, Sarti 2, Iannello 2. All.: Luongo, Maghelli, Daccico. Acc.: Vitali.

(ev) Ad Arezzo comincia con uno stop l'interzona dei granchietti dell'Under 16, subito opposti alla corazzata Armani Junior, favorita del girone.
Gara in equilibrio per i primi minuti, Rimini con 4 punti di capitan Rossi resta in scia all'Olimpia che però spariglia il punteggio con i tre-punti di Roncari e Vignoli. I Crabs faticano ad attaccare l'area e subiscono gli 1vs1 di Grimaldi, poi è D'Almeida con una poderosa schiacciata a siglare il +10 che costringe Rimini al time-out (16-6). E' un buon Lonfernini a sbloccare i Crabs che però alla prima sirena sono già in ritardo di 15 lunghezze (25-10).
Il secondo quarto è il momento migliore di Rimini: subito due rubate con canestro di Iannello e Ferrari, poi è Veroni in reverse a segnare il -9 che può riaprire la gara. Per i Crabs la tegola del terzo fallo di FerrariMavric mette in difficoltà la retroguardia lombarda, ma ogni minimo errore è punito dall'Olimpia, che sfrutta la superiorità vicino a canestro di D'Almeida. Una tripla di Marelli ed il buzzer-beater di Augeri fissano il punteggio del primo tempo sul 45-28.
Nel terzo quarto l'Armani trascinata da Roncari vola subito a +20 e dà l'impressione di poter controllare il riultato. I Crabs crescono sotto il profilo del gioco ma le percentuali restano deficitarie e così Milano allunga fino al +25 di fine quarto (67-42).
Ad inizio di ultimo periodo sono Costanzo e Tintori a spedire i Crabs al massimo svantaggio (79-47). Veroni e Puzalkov ci provano ma il risultato è ormai saldamente nelle mani di Milano che chiude sull'86-58.
CLASSIFICA SERIE B
TEAM
Pt
Basket 2000 Reggio Emilia
0
Virtus Basket Padova
0
Tigers Forlì
0
Raggisolaris Faenza
0
Pallacanestro Piacentina Piacenza
0
Pallacanestro Crema
0
Pallacanestro Aurora Desio 94
0
Pallacanestro Alto Sebino Costa Volpino
0
Pall. Vicenza 2012
0
Pall. Bernareggio 99
0
Nuova Pall. Olginate
0
Green Basket Palermo
0
Benedetto XIV Cento
0
Basket Lugo
0
Basket Lecco
0
NTS Basket Rimini Crabs
0
Iscriviti alla Newsletter E-mail dei CRABS
Vuoi ricevere gli aggiornamenti sul tuo telefonino?
Iscriviti alla NEWSLETTER SMS
Basket Rimini Crabs
Sede legale Via Mosca, 54B
Capitale sociale Euro 18.000,00 i.v.
Codice fiscale e numeri iscrizione nel registro
delle Imprese di Rimini n. 91002440401
P.Iva 02028690408
Iscritta nel REA della C.C.I.A.A. di Rimini al n. 254450
Soggetta a direzione e coordinamento della Società
CRABS 1947 S.R.L. sede in Via Mosca, 54B
Cod. fisc. 03617500404
Privacy Policy
Realizzazione siti internet