INTERZONA UNDER 16, NULLA DA FARE CON L'ARMANI JUNIOR
19/05/2017

Pronostico rispettato nella gara d'esordio dell'Interzona di Arezzo: granchietti sconfitti dall'Armani Junior 86-58.

UNDER 16 D'ECCELLENZA, CONCENTRAMENTO 2 - I GIORNATA

ARMANI JUNIOR MILANO - BASKET RIMINI CRABS 86 - 58
 (25-10; 45-28; 67-42)
Olimpia: Augeri 8, Solari 4, Costanzo 13, Vignoli 4, Roncari 15, Grimaldi 13, Villantieri 1, Marelli 3, D'Ambrosio 2, Bertuccetti 2, D'Almeida 13, Tintori 8. All.: Bizzozero, Poliaga.
Crabs: Baroni, Heba 1, Rosario Cruz, Lonfernini 12, Veroni 6, Rossi 10, Puzalkov 7, Giorgi 6, Ferrari 4, Mavric 8, Sarti 2, Iannello 2. All.: Luongo, Maghelli, Daccico. Acc.: Vitali.

(ev) Ad Arezzo comincia con uno stop l'interzona dei granchietti dell'Under 16, subito opposti alla corazzata Armani Junior, favorita del girone.
Gara in equilibrio per i primi minuti, Rimini con 4 punti di capitan Rossi resta in scia all'Olimpia che però spariglia il punteggio con i tre-punti di Roncari e Vignoli. I Crabs faticano ad attaccare l'area e subiscono gli 1vs1 di Grimaldi, poi è D'Almeida con una poderosa schiacciata a siglare il +10 che costringe Rimini al time-out (16-6). E' un buon Lonfernini a sbloccare i Crabs che però alla prima sirena sono già in ritardo di 15 lunghezze (25-10).
Il secondo quarto è il momento migliore di Rimini: subito due rubate con canestro di Iannello e Ferrari, poi è Veroni in reverse a segnare il -9 che può riaprire la gara. Per i Crabs la tegola del terzo fallo di FerrariMavric mette in difficoltà la retroguardia lombarda, ma ogni minimo errore è punito dall'Olimpia, che sfrutta la superiorità vicino a canestro di D'Almeida. Una tripla di Marelli ed il buzzer-beater di Augeri fissano il punteggio del primo tempo sul 45-28.
Nel terzo quarto l'Armani trascinata da Roncari vola subito a +20 e dà l'impressione di poter controllare il riultato. I Crabs crescono sotto il profilo del gioco ma le percentuali restano deficitarie e così Milano allunga fino al +25 di fine quarto (67-42).
Ad inizio di ultimo periodo sono Costanzo e Tintori a spedire i Crabs al massimo svantaggio (79-47). Veroni e Puzalkov ci provano ma il risultato è ormai saldamente nelle mani di Milano che chiude sull'86-58.
CLASSIFICA SERIE B
TEAM
Pt
XL Extralight Montegranaro
52
Lions Basket Bisceglie
48
Globo - Infoservice Campli
44
Allianz Pazienza Cestistica San Severo
42
Amatori Pescara
40
Olimpia Bawer Matera
34
Goldengas Pallacanestro Senigallia
32
Malloni Basket P.S. Elpidio
32
NTS BASKET RIMINI CRABS
28
Were Basket Ortona
26
Al Discount Venafro
24
Etomilu Giulianova
22
Sicoma Valdiceppo Perugia
18
Il Globo Isernia
16
Pu.Ma. Trading Basket Taranto
12
Quarta Caffè Monteroni
10
Iscriviti alla Newsletter E-mail dei CRABS
Vuoi ricevere gli aggiornamenti sul tuo telefonino?
Iscriviti alla NEWSLETTER SMS
Basket Rimini Crabs
Sede legale Via Mosca, 54B
Capitale sociale Euro 18.000,00 i.v.
Codice fiscale e numeri iscrizione nel registro
delle Imprese di Rimini n. 91002440401
P.Iva 02028690408
Iscritta nel REA della C.C.I.A.A. di Rimini al n. 254450
Soggetta a direzione e coordinamento della Società
CRABS 1947 S.R.L. sede in Via Mosca, 54B
Cod. fisc. 03617500404
Privacy Policy
Realizzazione siti internet