PRIMO HURRAH PER GLI UNDER 16
10/05/2018

Gli Under 16 colgono a San Marino il primo successo stagionale (75-80) ma perdono nuovamente Rosario Cruz per infortunio.

UNDER 16 D'ECCELLENZA, TROFEO EMILIA-ROMAGNA - III DI ANDATA

TVB - CRABS 1947 RIMINI 75 - 80
(27-22; 43-41; 60-51)
TVB: Fabbri O. 11, Pasolini 12, Palmieri 9, Zafferani 13, Della Pasqua 5, Fabbri L. 5, Buo 14, Dappozzo 2, Ronci 4, Mussoni, Piscaglia, Grassi. All.: Padovano.
Crabs: Serio n.e., Fantini 1, Baroni 12, Cesarini, Radulovic 10, Rosario Cruz 27, Montanari 11, Corsetti 3, Gamboni n.e., Casoli 16, Zammarchi n.e. All.: Luongo, Firic, Vitali.

(ev) I granchietti dell'Under 16 centrano il primo successo stagionale espugnando il Multieventi di San Marino al termine di una gara entusiasmante.
Privi degli infortunati Gamboni e Zammarchi (presenti in panchina ma non utilizzabili) e senza Rinaldi, i Crabs partono subito forte segnando i primi 9 punti con tre tiri pesanti (uno di Rosario Cruz e due di Radulovic). Rimini però fatica a tenere l'1vs1 dei giocatori di casa e così ben presto il TVB prende in mano le redini dell'incontro, toccando anche il +8. Cinque punti consecutivi di Casoli e le incursioni in area di Montanari però mantengono in linea di galleggiamento i biancorossi, che alla prima sirena sono in ritardo di soli 5 punti (27-22).
Nel secondo quarto la situazione sembra precipitare: Radulovic è costretto ad uscire per un problema fisico, Corsetti commette 4 falli in 2 minuti, mentre anche Baroni e Casoli accendono la terza lampadina. Un ispiratissimo Rosario Cruz però confeziona un incredibile parziale personale che porta Rimini dal 31-26 al 31-35. Entra in partita anche Baroni ma in una amen il TVB piazza un parziale di 8-0 (con due triple) che manda le squadre al riposo sul 43-41.
Nel terzo quarto i Crabs cominciano bene con il rientrante Radulovic (10 punti, 2/6 da 3) ma alla lunga cominciano a dare segni di stanchezza: i canestri del solito Rosario Cruz e la difesa di un commovente Cesarini tengono in vita i biancorossi, ma nel finale di quarto i padroni di casa allungano e toccano il +9, che conservano fino alla sirena (60-51).
Sembra arrivato il consueto momento della resa, ed invece l'ultimo quarto comincia con dei granchietti che non ti aspetti: nei primi 3' i ragazzi di Luongo piazzano un parzialone di 11-0, propiziato dai canestri di MontanariRosario Cruz e Baroni: proprio un assist di quest'ultimo per Montanari (11 punti, 10 rimbalzi, 6 recuperi) vale il sorpasso (60-61). Lo stesso Montanari esce per falli, la gara resta in equilibrio: i padroni di casa sbagliano molto anche dalla lunetta mentre Baroni (12 puni, 5 assist, 8/8 ai liberi) è glaciale e firma il 67-72, prima di uscire anche lui per 5 falli. A 35" dalla fine Casoli appoggia un lay-up di sinistro di fondamentale importanza (70-76). Ma per ottenere il primo successo, i granchietti devono ancora soffrire: Cesarini (4 rimbalzi, 5 recuperi) sbaglia un rigore e sul ribaltamento di fronte il TVB praticamente in un'azione sola piazza 5 punti che riaprono la gara: 75-76 con 18 secondi da giocare. Sul fallo sistematico, Rosario fa 1/2 (75-77) ma Casoli è abilissimo a conquistare il rimbalzo offensivo ed a regalare un nuovo possesso. Questa volta il fallo sistematico è un po' più duro e lo sfortunato Rosario Cruz (mvp della serata con 27 punti, 14 rimbalzi e 4 assist) è costretto ad uscire in lacrime per un infortunio alla stessa caviglia che l'ha già tenuto fuori a lungo quest'inverno. Il pallone, pesantissimo, finisce così nelle mani del neo-entrato Fantini che fa 1/2 (75-78). Ma il rimbalzo offensivo sul secondo tiro è ancora di Rimini con Corsetti (3 punti, 5 rimbalzi offensivi) che permette a Casoli (doppia-doppia con 16 punti e 13 rimbalzi) di chiudere la gara con un 2/2 dalla linea.

classifica
CLASSIFICA SERIE B
TEAM
Pt
Benedetto XIV Cento
50
Pallacanestro Piacentina Piacenza
42
Pallacanestro Crema
40
Pall. Vicenza 2012
40
Basket Lecco
38
Raggisolaris Faenza
38
Tigers Forli'
34
Pallacanestro Aurora Desio 94
30
Virtus Basket Padova
28
Nuova Pall. Olginate
26
Basket 2000 Reggio Emilia
24
Pall. Bernareggio 99
24
Basket Lugo
24
NTS Basket Rimini Crabs
22
Green Basket Palermo
18
Pallacanestro Alto Sebino Costa Volpino
12
Iscriviti alla Newsletter E-mail dei CRABS
Vuoi ricevere gli aggiornamenti sul tuo telefonino?
Iscriviti alla NEWSLETTER SMS
Basket Rimini Crabs
Sede legale Via Mosca, 54B
Capitale sociale Euro 18.000,00 i.v.
Codice fiscale e numeri iscrizione nel registro
delle Imprese di Rimini n. 91002440401
P.Iva 02028690408
Iscritta nel REA della C.C.I.A.A. di Rimini al n. 254450
Soggetta a direzione e coordinamento della Società
CRABS 1947 S.R.L. sede in Via Mosca, 54B
Cod. fisc. 03617500404
Privacy Policy
Realizzazione siti internet