U14 ÉLITE - RIENTRO AMARISSIMO
13/01/2019

Il ritorno in campo dopo la pausa natalizia è infausto: netta sconfitta con Calderara.

U14 ÉLITE - GIRONE B - UNDICESIMA GIORNATA DI ANDATA

CRABS 1947 - CALDERARA PALL. 37 - 65 (5 - 13, 15 - 28, 17 - 52)

Crabs: Rinaldi 6, Rastelli, Veroni, Pacor 6, Iacopino, Halili 4, Taurino 2, Macrelli, Tomasetig 12, Pace, Gessaroli 1, Kimekwu 6. All.: Luongo, Firic, Vitali.

(ev) Il girone di andata si chiude per i Crabs con una grossa amarezza, una netta sconfitta contro il Calderara, fanalino di coda ancora a secco di vittorie. Privi del loro totem Baldisserri, i granchietti si scoprono insicuri, vulnerabili e molto poco intraprendenti, lasciando campo libero agli ospiti che hanno condotto ampiamente per tutti i 40'.

Calderara subito aggressiva, mentre i Crabs sembrano spaesati, privi di punti di riferimento. Ci vogliono oltre 5' per vedere il primo canestro biancorosso (una bella rubata e contropiede di Kimekwu). Calderara tocca già un vantaggio in doppia cifra (2-13), anche perché i Crabs non hanno soluzioni contro la difesa schierata e non riescono quasi mai a giocare a campo aperto. Si sistema qualcosa però in difesa e così a fine quarto i danni sono parzialmente limitati.

Nel secondo quarto gli ospiti partono con un 7-0 che vale il 5-20. Un cenno di vita proviene dalla coppia Kimekwu-Tomasetig con un 4-0 che consiglia a coach Campazzi un minuto di riflessione. I Crabs sembrano ora più pimpanti, Kimekwu fa la voce grossa a rimbalzo e Pacor e Tomasetig firmano il -9 (15-24). Il finale di quarto però è disastroso: prima una tripla di tabella di Scarabelli, poi una persa in attacco a 4" dalla fine e fallo sulla sirena (il 3° di Kimekwu) che permette agli ospiti di chiudere sul +13.

La sfuriata di coach Luongo negli spogliatoi non sortisce effetti: anzi, al rientro in campo Kimekwu commette subito due falli consecutivi nel giro di 10" e deve abbandonare la gara (6 punti, 14 rimbalzi, 6 recuperi e 7 perse). Senza di lui, i granchietti spariscono letteralmente dal campo: trascinata da Montanari e Favali, Calderara va sul velluto con la casellina dei punti segnati nel quarto dai Crabs miseramente ancorata a quota zero.

Subentra anche un certo scoramento, che cresce all'aumentare delle palle perse (ben 60 alla fine). Sono due liberi di Tomasetig (12 punti, 15 rimbalzi) a 55" dalla sirena a smuovere il punteggio per i padroni di casa, in una gara però ormai già agli archivi.

Nell'ultimo periodo Calderara alza il piede dall'acceleratore ed i Crabs, con Rinaldi e Halili, riescono a recuperare qualche punticino fino al 37-65 finale.

classifica
CLASSIFICA SERIE B
TEAM
Pt
Benedetto XIV Cento
50
Pallacanestro Piacentina Piacenza
42
Pallacanestro Crema
40
Pall. Vicenza 2012
40
Basket Lecco
38
Raggisolaris Faenza
38
Tigers Forli'
34
Pallacanestro Aurora Desio 94
30
Virtus Basket Padova
28
Nuova Pall. Olginate
26
Basket 2000 Reggio Emilia
24
Pall. Bernareggio 99
24
Basket Lugo
24
NTS Basket Rimini Crabs
22
Green Basket Palermo
18
Pallacanestro Alto Sebino Costa Volpino
12
Iscriviti alla Newsletter E-mail dei CRABS
Vuoi ricevere gli aggiornamenti sul tuo telefonino?
Iscriviti alla NEWSLETTER SMS
Basket Rimini Crabs
Sede legale Via Mosca, 54B
Capitale sociale Euro 18.000,00 i.v.
Codice fiscale e numeri iscrizione nel registro
delle Imprese di Rimini n. 91002440401
P.Iva 02028690408
Iscritta nel REA della C.C.I.A.A. di Rimini al n. 254450
Soggetta a direzione e coordinamento della Società
CRABS 1947 S.R.L. sede in Via Mosca, 54B
Cod. fisc. 03617500404
Privacy Policy
Realizzazione siti internet