EYBL U20 – NIENTE DA FARE CONTRO LA SQUADRA ESTONE
09/02/2019

Arriva la prima sconfitta in questa seconda tappa per i Crabs di Gordan Firic, che soffrono e lottano fino alla fine, ma devono cedere proprio nel finale.

EYBL UNDER 20 – SECONDA TAPPA – TERZA PARTITA

KEILA KK – CONAD BASKET RIMINI CRABS 68 – 63
(15 – 19, 34 – 33, 49 – 51)

Crabs: Curi Moraes 0 (0/1, 0/1, 0/0), Del Fabbro n.e., Rossi 22 (4/5, 4/5, 2/5), Lonfernini 4 (2/7, 0/0, 0/0), Colombo 8 (1/2, 1/2, 3/4), Spagnolli 4 (2/6, 0/0, 0/1), Filipovic 0 (0/0, 0/0, 0/0), Cubic 12 (4/5, 1/4, 1/2), Mazzotti 3 (1/3, 0/2, 1/1), Tongue 4 (2/7, 0/0, 0/0), Maralossou 6 (1/7, 1/4, 1/1). All: Firic

Che sarebbe stata una partita combattuta lo si sapeva già prima della palla due, con Keila che aveva collezionato quattro vittorie nelle quattro partite della prima tappa, e la sola sconfitta era arrivata proprio ieri contro Nyiregyhaza Blue Sharks, prima in classifica.

Partita punto a punto per tutti e 40 i minuti, con entrambe le squadre contratte che per il primo minuto si studiano senza riuscire a fare un canestro. È la squadra estone la prima a trovare i due punti, ma arriva immediatamente la risposta dei Crabs grazie alla bomba di Maralossou. Al quarto minuto arriva il primo allungo, con Cubic che mette a segno il +8 (7 – 15). Sembra che la partita voglia svoltare a favore dei riminesi che però devono ancora fare i conti con gli avversari, che allo scadere dei primi 10’ recuperano lo svantaggio fino al -4.

È Mazzotti nel secondo quarto a trascinare i Granchi fino al massimo vantaggio (15 – 24 con 8’48” da giocare), poi i biancorossi si inceppano e per sei minuti si registrano palle perse e tiri sbagliati, riuscendo a mettere a segno solo 2 punti e concedendo a Keila di tornare in vantaggio (27 a 26). Gli ultimi tre minuti prima dell’intervallo lungo vedono sorpassi e controsorpassi con i Crabs che rientrano negli spogliatoi con 1 punto da recuperare.

La ripresa rispecchia l’andamento del primo tempo, con il punteggio sempre in equilibrio e nessuna delle due squadre che riesce a prendere il sopravvento. A metà periodo è Lonfernini a siglare il +5 (39 – 44) che fa pensare di poter allungare, ma ancora una volta gli estoni non cedono e alla terza sirena il punteggio vede avanti i Crabs di sole due lunghezze.

Arriva la stanchezza nell’ultimo quarto (i Crabs avevano già disputato due gare il giorno precedente, mentre Keila solo una), i Granchi cercano di resistere e fino al sesto minuto rimangono in vantaggio, poi qualcosa si rompe, la squadra estone prende in mano il gioco riuscendo ad allungare fino al +8 (68 – 60) con un solo minuto da giocare. I biancorossi non smettono mai di lottare, e sfruttano tutte le possibilità che hanno per recuperare una partita che sta scappando loro di mano: Rossi mette la tripla del -5, ma non rimane più tempo per altro, e i ragazzi escono dal campo con una sconfitta che brucia molto.

In una sfida combattuta dall’inizio alla fine, con i giocatori stanchi e il punteggio finale basso, è ancora una volta Filippo Rossi a mostrare la strada ai propri compagni, mettendo a segno 22 punti oltre a sei rimbalzi, tre assist ed una stoppata.

“Abbiamo lottato fino alla fine, poi loro hanno avuto la meglio. È stata una partita complicata fin dall’inizio, sapevamo che avremmo dovuto combattere contro una squadra forte e che sarebbe stata dura ma volevamo vincere. Siamo partiti con il piglio giusto, poi alla fine loro hanno avuto la meglio. Adesso dobbiamo pensare alla partita di domani e vedere cosa ci riserva il futuro.” Filippo Rossi

“Oggi non ce l’abbiamo fatta, abbiamo perso una partita punto a punto, decisa dagli episodi alla fine: qualche rimbalzo in attacco, qualche errore di troppo. Siamo partiti bene, abbiamo mosso bene la palla e abbiamo difeso bene. I ragazzi hanno combattuto fino all’ultimo, ci credevano e volevano vincere a tutti i costi. Ci dispiace, dispiace a me e a tutti i ragazzi: un vero peccato.” Coach Gordan Firic

CALENDARIO E RISULTATI


08/02 Basket Rimini Crabs 87 – 75 BK NH Tigers Ostrava (Repubblica Ceca)
08/02 CS U-BT Cluj Napoca (Romania) 70 - 91 Basket Rimini Crabs
09/02 Keila KK (Estonia) 68 - 63 Basket Rimini Crabs

10/02 ore 09:00 VS Next Step Academy (Italia)

Puoi restare sempre informato attraverso i nostri canali social Facebook ed Instagram e seguire tutte le partite in diretta streaming o attraverso il live-stats sul sito dell’EYBL  http://www.eybl.lv/new/ce_u17_main.php
 
CLASSIFICA SERIE B
TEAM
Pt
Benedetto XIV Cento
50
Pallacanestro Piacentina Piacenza
42
Pallacanestro Crema
40
Pall. Vicenza 2012
40
Basket Lecco
38
Raggisolaris Faenza
38
Tigers Forli'
34
Pallacanestro Aurora Desio 94
30
Virtus Basket Padova
28
Nuova Pall. Olginate
26
Basket 2000 Reggio Emilia
24
Pall. Bernareggio 99
24
Basket Lugo
24
NTS Basket Rimini Crabs
22
Green Basket Palermo
18
Pallacanestro Alto Sebino Costa Volpino
12
Iscriviti alla Newsletter E-mail dei CRABS
Vuoi ricevere gli aggiornamenti sul tuo telefonino?
Iscriviti alla NEWSLETTER SMS
Basket Rimini Crabs
Sede legale Via Mosca, 54B
Capitale sociale Euro 18.000,00 i.v.
Codice fiscale e numeri iscrizione nel registro
delle Imprese di Rimini n. 91002440401
P.Iva 02028690408
Iscritta nel REA della C.C.I.A.A. di Rimini al n. 254450
Soggetta a direzione e coordinamento della Società
CRABS 1947 S.R.L. sede in Via Mosca, 54B
Cod. fisc. 03617500404
Privacy Policy
Realizzazione siti internet