EYBL U20 – I GRANCHI VOLANO IN SEMIFINALE
24/03/2019

Due sfide impegnative quelle andate in scena sabato; i Granchi hanno dovuto affrontare prima la corazzata africana: NBA Academy Africa e poi i padroni di casa del Ratgeber Academy, riuscendo alla fine a strappare il pass per le semifinali.

EYBL UNDER 20 – PLAYOFF – PRIMA PARTITA

CONAD BASKET RIMINI CRABS – NBA ACADEMY AFRICA 40 – 78
(6 – 18, 15 – 39, 34 – 60)

Crabs: Rosario Cruz 7 (2/2, 1/2, 0/0), Curi Moraes 6 (2/6, 0/3, 2/2), Rossi 2 (1/5, 0/2, 0/2), Lonfernini 0 (0/6, 0/1, 0/0), Urukalo 0 (0/2, 0/2, 0/0), Spagnolli 5 (1/1, 1/2, 0/0), Dabangdata 0 (0/2, 0/0, 0/0), Carnaghi 4 (2/4, 0/3, 0/0), Mazzotti 9 (3/8, 1/3, 0/0), Tongue 0 (0/3, 0/3, 0/0), Maralossou 7 (2/2, 1/5, 0/0). All: Firic, Maghelli.

Avvio di partita complicato per i Granchi, che trovano subito difficoltà nel contenere la maggior fisicità avversaria. Rosario Cruz riesce a trovare i primi due punti per la sua squadra solo dopo 3 minuti di gioco, seguito a ruota da Mazzotti e Rossi per il 6 a 8 di metà quarto, poi qualcosa si inceppa. Per buoni 5 minuti i Crabs non riescono più a buttare la palla nel canestro, lasciando campo libero alla selezione africana di allungare già alla prima sirena.

Nella seconda frazione è Curi Moraes a ridare vita ai biancorossi, ma entrare in area è complicato e i riminesi si affidano ai tiri dalla lunga distanza. Maralossou mette la bomba che ridà speranza ai Granchi ma il gioco della squadra NBA Academy Africa è sempre lo stesso (rimbalzo offensivo e due punti facili da sotto) ed è molto efficace. All’intervallo lungo il distacco è di 12 lunghezze.

Nella ripresa si vede finalmente in campo una squadra carica e decisa a trovare una soluzione difensiva efficace contro gli attacchi avversari. La squadra blocca l'area avversaria, e si iniziano a vedere i primi risultati, ma proprio quando sembrava aver trovato una strategia difensiva vincente arriva la tripla dalla distanza a far capire che possono segnare da qualsiasi posizione.

Già inizio ultimo quarto lo sconforto è tanto, i ragazzi provano a reagire allo strapotere fisico avversario ma non c’è più nulla da fare, se non risparmiare le forze in vista della partita del pomeriggio.

I ragazzi hanno tentato in diversi modi di mettere in difficoltà la squadra NBA Academy Africa, senza però mai riuscirci realmente. La differenza si è vista proprio sotto canestro, con 32 rimbalzi catturati a 59 e con 4 tiri liberi tirati contro i 30 avversari. Due dati statistici che ben inquadrano l’andamento della partita, ma che fortunatamente non hanno intaccato il morale della squadra.

È stata una partita a senso unico, ma non ci siamo fatti abbattere. I ragazzi hanno provato a lottare su ogni pallone, ma i nostri avversari erano fisicamente più forti di noi. Abbiamo perso la partita ma non la nostra voglia di combattere. Siamo pronti per affrontare al meglio le prossime sfide.” Coach Gordan Firic

Sapevamo che sarebbe stato complicato, loro erano imbattuti nel girone e fisicamente erano molto più forti di noi. Noi ci abbiamo provato soprattutto all’inizio, poi probabilmente non riuscendo mai ad entrare in ritmo ci siamo un po’ demoralizzati. Ma nonostante la sconfitta è stata una buona partita, una sfida che ci ha permesso di confrontarci con una squadra forte ma soprattutto con i nostri limiti. Ora concentrati sulla prossima partita e pronti a scendere in campo con il solo obiettivo di vincere.” Capitan Filippo Rossi

EYBL UNDER 20 – PLAYOFF – SECONDA PARTITA

RATGEBER ACADEMY PECS - CONAD BASKET RIMINI CRABS 60 – 66
(23 – 23, 34 – 36, 49 – 51)

Crabs: Rosario Cruz 8 (3/3, 0/1, 2/3), Curi Moraes 1 (0/2, 0/0, 1/2), Rossi 13 (4/5, 0/1, 5/6), Lonfernini 4 (2/5, 0/0, 0/0), Urukalo 11 (3/5, 1/5, 2/2), Spagnolli 2 (1/4, 0/0, 0/0), Dabangdata n.e., Carnaghi 16 (6/8, 1/1, 1/3), Mazzotti 5 (1/2, 1/5, 0/0), Tongue 0 (0/2, 0/0, 0/0), Maralossou 6 (3/7, 0/1, 0/0). All: Firic, Maghelli.

Avvio di gara un po’ confuso per i Granchi che subiscono un parziale di 5 a 0 in meno di 50 secondi, poi arriva la bomba di Mazzotti a dare la carica ai riminesi. Ci vuole ancora qualche minuto per entrare a pieno ritmo, poi la squadra inizia ad ingranare la marcia giusta e  Maralossou sigla il sorpasso dalla media distanza. Le due squadre si rispondono colpo su colpo, ma sono sempre i Crabs a rimanere in vantaggio, fino a 30” dal termine del primo quarto, quando la squadra di Pecs riesce a trovare il canestro della parità.

Ad inizio secondo quarto gli ungheresi riescono a portarsi in vantaggio, ma Rosario Cruz non vuole cedere di un centimetro, prima mette a segno due punti su assist di Lonfernini, poi nell’azione successiva recupera il pallone, corre in contropiede, segna, subisce fallo e mette a segno anche il libero aggiuntivo, riportando avanti i Crabs di 2 punti: vantaggio che i biancorossi si portano negli spogliatoi.

La ripresa è un testa a testa fra le due compagini, la stanchezza inizia a farsi sentire da ambo le parti, ma è proprio nei momenti di difficoltà che i riminesi trovano la forza per continuare a battagliare e sul finale riescono a mantenere quei due importantissimi punti di vantaggio.

Ad inizio ultimo quarto la squadra di casa mette a segno 5 punti di fila riportandosi in vantaggio ma la grinta dei Granchi fa la differenza e con un parziale di 9 a 0 ottengono un buon margine per poter affrontare i minuti finali. Ratgeber cerca di rifarsi sotto ancora una volta, ma Carnaghi decide che in semifinale ci debbano andare i biancorossi, mette a segno 6 punti consecutivi ed esce dal campo con la vittoria in tasca.

È stata una partita punto a punto. Sono stati bravi i ragazzi a mantenere alta la concentrazione e hanno vinto la partita grazie all’ottima difesa. Ci aspetta un’altra importante partita e so che i ragazzi ce la metteranno tutta per guadagnarsi la finale.” Coach Gordan Firic

Era una sfida decisiva sia per noi che per loro, siamo entrati in campo con il piede giusto, dando il massimo. Abbiamo giocato di squadra, con la mentalità giusta e alla fine siamo riusciti a portare a casa il risultato. Adesso ci aspetta una partita importantissima per il nostro cammino, abbiamo un solo obiettivo in mente: vincere.” Capitan Filippo Rossi

È stata una bella partita, abbiamo incontrato delle difficoltà ma abbiamo reagito di squadra. Sarà importante nelle prossime partite evitare di commettere gli stessi errori. Ora dobbiamo fare un’altra ottima partita come questa di oggi per poterci giocare la finale.” Simone Carnaghi

RISULTATI
 
  NBA Academy Africa82 – 63  Ratgeber Academy
  London United89 – 87  Szolnoki Sportcentrum
  Basket Rimini Crabs40 – 78  NBA Academy Africa
  London United72 – 80  Nyiregyhaza Blue Sharks
  Ratgeber Academy60 – 66  Basket Rimini Crabs
Nyiregyhaza Blue Sharks79 – 57  Szolnoki Sportcentrum
 
PROSSIME PARTITE
 
SEMIFINALE NBA Academy Africa    VS  London United
SEMIFINALE    Basket Rimini Crabs    VS  Nyiregyhaza Blue Sharks

FINALE 5°/6°
 

  Szolnoki Sportcentrum
 
       15:00  FINALE 3°/4° POSTO
       17:00  FINALE 1°/2° POSTO
 
Puoi restare sempre informato attraverso i nostri canali social Facebook ed Instagram e seguire tutte le partite in diretta streaming o attraverso il live-stats sul sito dell’EYBL http://www.eybl.lv/new/ce_u17_main.php
 
CLASSIFICA SERIE B
TEAM
Pt
Benedetto XIV Cento
50
Pallacanestro Piacentina Piacenza
42
Pallacanestro Crema
40
Pall. Vicenza 2012
40
Basket Lecco
38
Raggisolaris Faenza
38
Tigers Forli'
34
Pallacanestro Aurora Desio 94
30
Virtus Basket Padova
28
Nuova Pall. Olginate
26
Basket 2000 Reggio Emilia
24
Pall. Bernareggio 99
24
Basket Lugo
24
NTS Basket Rimini Crabs
22
Green Basket Palermo
18
Pallacanestro Alto Sebino Costa Volpino
12
Iscriviti alla Newsletter E-mail dei CRABS
Vuoi ricevere gli aggiornamenti sul tuo telefonino?
Iscriviti alla NEWSLETTER SMS
Basket Rimini Crabs
Sede legale Via Mosca, 54B
Capitale sociale Euro 18.000,00 i.v.
Codice fiscale e numeri iscrizione nel registro
delle Imprese di Rimini n. 91002440401
P.Iva 02028690408
Iscritta nel REA della C.C.I.A.A. di Rimini al n. 254450
Soggetta a direzione e coordinamento della Società
CRABS 1947 S.R.L. sede in Via Mosca, 54B
Cod. fisc. 03617500404
Privacy Policy
Realizzazione siti internet