U16 ECC – È INIZIATO IL CAMPIONATO
04/10/2019

Subito una sfida complicata per i giovani Granchi che hanno dovuto affrontare la Fortitudo Bologna, una delle squadre più ostiche di tutto il campionato.

UNDER 16 ECCELLENZA – GIRONE UNICO – PRIMA GARA DI ANDATA

FORTITUDO BOLOGNA 93 - 66 BASKET RIMINI CRABS
(20 – 18, 49 – 36, 73 – 51)

Crabs: Stefanov 6 (3/4, 0/1, 0/1), Tombetti 0 (0/1, 0/1, 0/0), Stella 0 (0/0, 0/0, 0/0), Romani 0 (0/0, 0/0, 0/0), Purboo 13 (5/11, 0/2, 3/3), D’Agnano 11 (3/7, 0/1, 5/10), Sovera 13 (4/8, 0/2, 5/6), Baldisserri 2 (1/4, 0/0, 0/0), Baietta 6 (0/1, 1/1, 3/6), James 13 (6/12, 0/0, 1/1), Abati 2 (1/2, 0/0, 0/0), Kimekwu 0 (0/1, 0/0, 0/0). Coach: Matteo Montanari, Gordan Firic.

Un girone complicato quello dei Crabs: le prime quattro gare saranno tutte in trasferta; la prima è stata in casa di una delle squadre più forti del campionato, la Fortitudo Bologna.

Un buon avvio di gara per i Crabs di Coach Montanari, che prendono in mano l’iniziativa e rispondono colpo su colpo agli attacchi bolognesi. Un sostanziale equilibrio per tutti i primi 10 minuti, con solo due punti a distanziare le due squadre.

Anche l’inizio della seconda frazione è ottimale per i biancorossi, che non si lasciano intimidire dalla maggior fisicità avversaria e con Purboo (13 punti) e D’Agnano (11 punti) trovano senza problemi la via del canestro. Poi iniziano le difficoltà, una difesa aggressiva dei padroni di casa costringe i romagnoli a soluzioni complicate e arrivano diverse palle perse, che permettono alla Fortitudo di correre in contropiede. I troppi errori castigano i Crabs che rientrano negli spogliatoi sotto di 15 lunghezze.

È il momento del riscatto, i Granchi rientrano in campo motivati e grintosi, trovando in James (13 punti) e Sovera (13 punti) le armi giuste per far male alla squadra di casa. I biancorossi recuperano quasi tutto lo svantaggio subito, fino al 59 a 50, poi Bologna torna a fare la voce grossa e, grazie ai rimbalzi in attacco e alle seconde possibilità, incrementa sempre più il vantaggio.

Nel finale la squadra romagnola lascia un po’ andare la partita subendo un parziale che non rispecchia l’andamento della gara, ma che decreta la sconfitta dei ragazzi di Montanari.

Si sapeva che sarebbe stata una sfida complicata, ma nonostante il punteggio sono molti gli aspetti positivi visti in campo, servirà ancora un po’ di lavoro in palestra per limitare al minimo gli errori visti commessi.

Nel primo tempo abbiamo giocato bene, i ragazzi creavano spazi e giocavano di squadra. Sono stati i nostri errori a permettere alla Fortitudo di trovare il primo allungo, poi abbiamo sprecato molte energie per ricucire quello strappo e alla fine siamo arrivati stanchi. Ma sono felice di ciò che ho visto in campo, dobbiamo solo continuare a lavorare.” Coach Matteo Montanari

classifica
CLASSIFICA SERIE B
TEAM
Pt
Benedetto XIV Cento
50
Pallacanestro Piacentina Piacenza
42
Pallacanestro Crema
40
Pall. Vicenza 2012
40
Basket Lecco
38
Raggisolaris Faenza
38
Tigers Forli'
34
Pallacanestro Aurora Desio 94
30
Virtus Basket Padova
28
Nuova Pall. Olginate
26
Basket 2000 Reggio Emilia
24
Pall. Bernareggio 99
24
Basket Lugo
24
NTS Basket Rimini Crabs
22
Green Basket Palermo
18
Pallacanestro Alto Sebino Costa Volpino
12
Iscriviti alla Newsletter E-mail dei CRABS
Vuoi ricevere gli aggiornamenti sul tuo telefonino?
Iscriviti alla NEWSLETTER SMS
Basket Rimini Crabs
Sede legale Via Mosca, 54B
Capitale sociale Euro 18.000,00 i.v.
Codice fiscale e numeri iscrizione nel registro
delle Imprese di Rimini n. 91002440401
P.Iva 02028690408
Iscritta nel REA della C.C.I.A.A. di Rimini al n. 254450
Soggetta a direzione e coordinamento della Società
CRABS 1947 S.R.L. sede in Via Mosca, 54B
Cod. fisc. 03617500404
Privacy Policy
Realizzazione siti internet