U18 ECC – CHE VITTORIA IN CASA DELLA CAPOLISTA
21/01/2020

Continua la serie positiva dei ragazzi di Coach Maghelli, che in casa della capolista rivendicano la gara di andata (persa alla Carim 64 a 67, con un finale al cardiopalma) e portano gli scontri diretti in completa parità (perso di 3 all’andata – vinto di 3 al ritorno).

UNDER 18 ECCELLENZA – GIRONE C – PRIMA GARA DI RITORNO

VICTORIA LIBERTAS PESARO 68 – 71 BASKET RIMINI CRABS
(23 – 15, 33 – 27, 52 – 47)

Crabs: Berardi 6 (2/5, 0/2, 2/4), Ferrari 24 (9/19, 0/1, 6/10), Rosario Cruz 13 (1/4, 3/6, 2/4), Curi Moraes n.e., Rossi 16 (5/12, 1/2, 3/3), Giorgini n.e., Tisselli 3 (0/0, 1/1, 0/0), Santoro 0 (0/0, 0/1, 0/0), Bertini n.e., Tamburini n.e., Montanari 9 (4/8, 0/0, 1/4). Coach: Andrea Maghelli, Ciro Luongo.

In avvio di gara i Crabs non riescono ad imprimere la propria aggressività, la maggior stazza del reparto lunghi pesarese porta i Granchi a spendere troppi falli nei primi minuti di gara, e i padroni di casa ne approfittano per portarsi subito in vantaggio. Per i biancorossi è Guido Berardi (6 punti e 10 rimbalzi) a dare via alle danze, seguito a ruota da Filippo Rossi, che con una bomba dal centro aggancia Pesaro sul 7 pari. In difesa però le cose si fanno sempre più complicate e anche l’attacco riminese inizia a risentire della fisicità avversaria, tanto che i punti arrivano solo dai liberi di Marino Ferrari (20 a 15). L’ultima azione del quarto è pesarese, la VL sfrutta un ottimo penetra e scarica e serve Alessio Mazzotti (vecchia conoscenza Crabs) che piazza la bomba del 23 a 15.

Coach Maghelli deve correre ai ripari, la situazione falli lo costringe ad una difesa a zona. Ad inizio quarto si vedono i primi segnali, con Martino Ferrari (24 punti) che ruba palla sulla trequarti e si invola in contropiede, mentre Alex Tisselli al primo pallone toccato mette la tripla che vale il -3 (23 a 20). Pesaro però si risveglia e tenta nuovamente l’allungo. La gara rimane sempre nelle mani dei marchigiani, che riescono a mantenere sempre un vantaggio tra i 5 e 9 punti. Ad un minuto dall’intervallo il tabellone segna 33 a 24, ma un ottimo gioco da tre punti di Capitan Rossi permette ai Granchi di rientrare nello spogliatoio sul -6.

Il ritorno in campo premia i ragazzi di Coach Maghelli, che riescono a dare una nuova impronta alla partita (35 – 31). Basta poco ai padroni di casa per ritrovare il giusto spirito di gioco e in poco più di 2 minuti portano per la prima volta il vantaggio in doppia cifra (44 a 34). I Granchi però rispondono a viso aperto, prima Guido Berardi serve Matteo Montanari per due facili punti appoggiati al tabellone, poi Merfi Rosario Cruz serve Martino Ferrari accorciando nuovamente le distanze. Il divario tra le due squadre rimane costante fino a quando Alessio Mazzotti castiga i Crabs dalla media toccando il massimo vantaggio (+11, 52 a 41). Coach Maghelli è costretto a richiamare i suoi in panchina, per provare a limitare i danni, e in due minuti i Granchi rientrano in partita (52 a 47).

Coach Maghelli decide che è arrivato il momento di ritornare aggressivi nel match: si ritorna a pressare a tutto campo, con tutta l’intensità che i Crabs più volte hanno dimostrato di avere. Martino Ferrari e Filippo Rossi (16 punti) accorciano immediatamente le distanze (52 a 51), dopodiché entrambe le squadre iniziano a tirare a salve e per ben due minuti e mezzo i canestri rimangono inviolati. I padroni di casa riescono per primi a ritrovare la via del canestro e portano il risultato sul 56 a 51; finalmente Merfi Rosario Cruz si sveglia dal suo torpore e mette la tripla del -2. Martino Ferrari porta i biancorossi in parità e subito dopo Filippo Rossi serve Matteo Montanari per il primo vantaggio riminese.

Mancano 4:40 e l’allenatore di Pesaro richiede un time-out, ma la gara oramai è nelle mani riminesi con Merfi Rosario Cruz (13 punti, 5 rimbalzi e 3 assist) che mette un’altra bomba, decretando il 61 a 65. Il play biancorosso non si ferma più e serve il capitano per il +6 a 1:27. I padroni di casa ci riprovano ancora una volta, e riescono a rientrare fino al 65 a 67, ma Merfi Rosario Cruz mette anche la terza bomba consecutiva riportando il vantaggio a 5 punti. Nell’azione successiva è ancora il play biancorosso a crearsi l’opportunità di allungare dalla lunetta, sbaglia però il primo libero ma fortunatamente mette il secondo. Mancano pochi secondi, Pesaro non ha più time-out a disposizione: lancio lungo ben pensato e i padroni di casa mettono la tripla allo scadere. Ma il tabellone parla chiaro 68 a 71 e i Granchi tornano a Rimini con la terza vittoria consecutiva.

All’andata avevamo giocato una buona gara, imponendo il nostro ritmo e rimanendo sempre in vantaggio per i primi 20 minuti. Poi avevamo iniziato a subire la loro fisicità e nel finale avevamo regalato i due punti. Questa volta abbiamo cambiato copione: non riuscendo ad imprimere la nostra intensità di gioco, abbiamo preferito rallentare i ritmi inizialmente per poi provare a rientrare prepotentemente nell’ultimo quarto. È stato rischioso, perché i nostri avversari hanno comandato per 35 minuti, ma quando abbiamo ricominciato a pressare a tutto campo, abbiamo preso fiducia e con intelligenza ed organizzazione siamo rientrati in partita. Nel finale abbiamo gestito bene sia la fase offensiva che quella difensiva, riuscendo a portare a casa la vittoria.” Coach Andrea Maghelli.

classica
CLASSIFICA SERIE B
TEAM
Pt
Benedetto XIV Cento
50
Pallacanestro Piacentina Piacenza
42
Pallacanestro Crema
40
Pall. Vicenza 2012
40
Basket Lecco
38
Raggisolaris Faenza
38
Tigers Forli'
34
Pallacanestro Aurora Desio 94
30
Virtus Basket Padova
28
Nuova Pall. Olginate
26
Basket 2000 Reggio Emilia
24
Pall. Bernareggio 99
24
Basket Lugo
24
NTS Basket Rimini Crabs
22
Green Basket Palermo
18
Pallacanestro Alto Sebino Costa Volpino
12
Iscriviti alla Newsletter E-mail dei CRABS
Vuoi ricevere gli aggiornamenti sul tuo telefonino?
Iscriviti alla NEWSLETTER SMS
Basket Rimini Crabs
Sede legale Via Mosca, 54B
Capitale sociale Euro 18.000,00 i.v.
Codice fiscale e numeri iscrizione nel registro
delle Imprese di Rimini n. 91002440401
P.Iva 02028690408
Iscritta nel REA della C.C.I.A.A. di Rimini al n. 254450
Soggetta a direzione e coordinamento della Società
CRABS 1947 S.R.L. sede in Via Mosca, 54B
Cod. fisc. 03617500404
Privacy Policy
Realizzazione siti internet