U16 ECC – GRANDISSIMA VITTORIA CON LA VIS FERRARA
14/02/2020

Un’ottima prestazione dei ragazzi di Coach Montanari si trasforma in un referto rosa accompagnato da due fondamentali punti in classifica.

UNDER 16 ECCELLENZA – GIRONE UNICO – OTTAVA GARA DI RITORNO

BASKET RIMINI CRABS 85 – 82 VIS 2008 FERRARA
(21 – 18, 45 – 36, 58 – 53)

Crabs: Stella 2 (1/1, 0/0, 0/0), Romani 4 (0/2, 1/1, 1/2), Purboo 23 (8/13, 1/2, 4/4), D'Agnano 22 (9/14, 0/0, 4/9), Sovera 12 (5/6, 0/1, 2/2), Baietta 0 (0/0, 0/1, 0/0), Nascimento 2 (1/5, 0/0, 0/0), James 18 (6/11, 0/1, 6/7), Kimekwu 2 (1/2, 0/0, 0/0). Coach: Matteo Montanari, Gordan Firic.

I Granchi arrivavano da una settimana complicata, influenze e malanni stanno mettendo a dura prova le squadre biancorosse, ma nonostante le tante assenze (Nicolò Baldisserri, Rubin Stefanov e Alessandro Tombetti), i Crabs estraggono dal cilindro una magistrale performance agonistica.

Si sapeva che sarebbe stata una gara di grande sofferenza, la grande fisicità del reparto lunghi della VIS 2008 è una caratteristica che ha messo in difficoltà molte squadre, ma i Crabs sono riusciti ad andare subito in vantaggio e a mantenere sempre uno o due possessi di distacco, questo ha dato loro la possibilità nel finale di uscire vittoriosi.

In avvio di gara i ragazzi di Coach Montanari riescono a portarsi subito in vantaggio grazie alle incursioni di Dylan Purboo e Matteo Romani, mentre Daniel James si rende pericoloso in mezzo al pitturato e viene mandato spesso in lunetta dalla difesa ferrarese. Gli ospiti però hanno tutte le carte per poter disputare un ottimo incontro, e nonostante siano sempre costretti ad inseguire, non lasciano mai scappare i biancorossi. Su finale di quarto i punti dei Crabs arrivano principalmente dalla linea della carità, con Luca Sovera e Dylan Purboo perfetti in ogni situazione (entrambi con il 100% ai tiri liberi). Il 21 a 18 di fine primo periodo è marchiato Francesco D’Agnano, che sfrutta la sua agilità per battere l’avversario e appoggiare al tabellone due pesantissimi punti.

È lo stesso D’Agnano ad aprire il secondo periodo seguito a ruota da una bomba di Matteo Romani. La difesa ferrarese non riesce ad attutire il colpo, e i Granchi riescono ad andare a segno con ben sette diversi giocatori in dieci minuti: D’Agnano, Romani, Sovera, Nascimento, Purboo, James e Kimekwu. Ci vogliono caparbietà e determinazione per tenere a distanza la VIS, e alla seconda sirena sono 9 le lunghezze di vantaggio per i biancorossi.

Dopo l’intervallo lungo i Granchi partono ancora più carichi e grintosi, riuscendo a toccare il +18 a metà quarto, poi però la situazione falli ed un inevitabile calo fisico costringono Coach Montanari ad abbassare il quintetto, e con tanta sofferenza i Crabs riescono a chiudere la terza frazione con 5 punti di vantaggio.

Mancano ancora 10 minuti e serve ritrovare la lucidità: una prova magistrale di Dylan Purboo (23 punti senza dover strafare, ma soprattutto senza che la difesa si accorgesse della sua pericolosità), accompagnata dagli 1c1 di Francesco D’Agnano, bravo a bucare la difesa sfruttando gli spazi (22 punti con il 65% dal campo) permettono ai Granchi di rimanere sempre in vantaggio. Serve però la fisicità di Daniel James (18 punti) coordinato dalla gestione di Capitan Sovera (12 punti) per vanificare i tentativi di rientro ospiti. La gara si trascina punto a punto fino agli ultimi minuti quando ancora una volta la concretezza di Purboo e D’Agnano permette ai Crabs di uscire vittoriosi dall’incontro.

I biancorossi ora saranno impegnati a Tenerife per la seconda tappa dell’EYBL Under 16, poi al loro ritorno in dieci giorni dovranno affrontare tre avversarie toste: Virtus Bologna (martedì 19), Vico Basket Parma (martedì 25) e Fidenza (sabato 29).

Sono contento della prova di tutti, per il sacrificio, la voglia, la determinazione e l’energia che hanno messo per portare a casa la vittoria. Nel finale qualche palla persa ha rischiato di vanificare gli sforzi fatti, però siamo riusciti a mantenere sempre il vantaggio. Era importante vincere, ora guardiamo avanti provando a mantenere questa intensità fino alla fine della stagione. L’obiettivo massimo ora è quello di portare a casa altre tre vittorie, che vogliono dire pesanti punti in classifica che ci permetterebbero di passare alla seconda fase, cosa per noi molto importante.” Coach Matteo Montanari

classifica
CLASSIFICA SERIE B
TEAM
Pt
Benedetto XIV Cento
50
Pallacanestro Piacentina Piacenza
42
Pallacanestro Crema
40
Pall. Vicenza 2012
40
Basket Lecco
38
Raggisolaris Faenza
38
Tigers Forli'
34
Pallacanestro Aurora Desio 94
30
Virtus Basket Padova
28
Nuova Pall. Olginate
26
Basket 2000 Reggio Emilia
24
Pall. Bernareggio 99
24
Basket Lugo
24
NTS Basket Rimini Crabs
22
Green Basket Palermo
18
Pallacanestro Alto Sebino Costa Volpino
12
Iscriviti alla Newsletter E-mail dei CRABS
Vuoi ricevere gli aggiornamenti sul tuo telefonino?
Iscriviti alla NEWSLETTER SMS
Basket Rimini Crabs
Sede legale Via Mosca, 54B
Capitale sociale Euro 18.000,00 i.v.
Codice fiscale e numeri iscrizione nel registro
delle Imprese di Rimini n. 91002440401
P.Iva 02028690408
Iscritta nel REA della C.C.I.A.A. di Rimini al n. 254450
Soggetta a direzione e coordinamento della Società
CRABS 1947 S.R.L. sede in Via Mosca, 54B
Cod. fisc. 03617500404
Privacy Policy
Realizzazione siti internet